Lezione 1- sicurezza 2009

Scheda di iscrizione. I docenti del corso di formazione per RSPP sono esperti in materia di salute e sicurezza sul lavoro in possesso di tutte le necessarie qualifiche richieste dalla normativa che sapranno arricchire il corso con esempi sia teorici che pratici tratti dalla propria esperienza lavorativa.

DOCENTI I docenti del corso di formazione per RSPP sono esperti in materia di salute e sicurezza sul lavoro in possesso di tutte le necessarie qualifiche richieste dalla normativa che sapranno arricchire il corso con esempi sia teorici che pratici tratti dalla propria esperienza lavorativa.

Dettagli Data: 11 Set Ora: - Condividi: Fai clic per condividere su Facebook Si apre in una nuova finestra Fai clic qui per condividere su LinkedIn Si apre in una nuova finestra Fai clic per condividere su WhatsApp Si apre in una nuova finestra Fai clic qui per stampare Si apre in una nuova finestra. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Ok No.Gentile cliente, per migliorare le performance tecniche di Altalex e del Suo profilo personale, la invitiamo a recuperare la password cliccando sul pulsante OK.

La ringraziamo e le auguriamo una buona navigazione. Ordinario n. Le istanze o dichiarazioni di elezione, acquisto, riacquisto, rinuncia o concessione della cittadinanza sono soggette al pagamento di un contributo di importo pari a euro.

Il ricorso deve essere proposto, a pena di decadenza, entro trenta giorni dalla notificazione della sentenza. Al procedimento penale per il reato di cui al comma 1 si applicano le disposizioni di cui agli articoli bister e bis del decreto legislativo 28 agoston. Nel caso di presentazione di una domanda di protezione internazionale di cui al decreto legislativo 19 novembren. Acquisita la comunicazione del riconoscimento della protezione internazionale di cui al decreto legislativo 19 novembren.

Al decreto legislativo 28 agoston. La richiesta di cui al comma 1, depositata presso la segreteria del pubblico ministero, contiene:.

Fermo restando quanto previsto dal decreto legislativo 21 novembren. Le disposizioni di cui al comma 20 hanno efficacia decorsi trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge.

Al citato testo unico di cui al decreto legislativo 25 luglion. Si applicano, in ogni caso, le disposizioni di cui al comma 5- ter, terzo e ultimo periodo. Agli oneri recati dal comma 16, valutati in euro Al decreto legislativo 8 agoston. Il titolo della legge 31 maggion.

Alle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale, di cui al decreto legislativo 28 luglion. Le procedure esecutive, gli atti di pignoramento e i provvedimenti cautelari in corso da parte di Equitalia S. Con il decreto legislativo sono definiti:.

Alla legge 26 luglion. Entro tre mesi dalla data di accesso, rinnovabili una volta per un ulteriore periodo massimo di tre mesi, la commissione termina gli accertamenti e rassegna al prefetto le proprie conclusioni. Lo scioglimento del consiglio comunale o provinciale comporta la cessazione dalla carica di consigliere, di sindaco, di presidente della provincia, di componente delle rispettive giunte e di ogni altro incarico comunque connesso alle cariche ricoperte, anche se diversamente disposto dalle leggi vigenti in materia di ordinamento e funzionamento degli organi predetti.

Si applicano, in quanto compatibili, le procedure di cui al libro IV, titolo II, capo VI, del codice di procedura civile. Nel titolo II, capo I, del nuovo codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprilen. Al decreto legislativo 21 novembren. I sindaci, previa intesa con il prefetto, possono avvalersi della collaborazione di associazioni tra cittadini non armati al fine di segnalare alle Forze di polizia dello Stato o locali eventi che possano arrecare danno alla sicurezza urbana ovvero situazioni di disagio sociale.

Le associazioni diverse da queste ultime sono iscritte negli elenchi solo se non siano destinatarie, a nessun titolo, di risorse economiche a carico della finanza pubblica. In caso di circolazione durante il periodo di applicazione delle sanzioni accessorie si applicano le sanzioni amministrative di cui agli stessi articoli. Al decreto legislativo 30 aprilen. Il Governo predispone gli schemi dei decreti legislativi di cui al comma 65 entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge e li trasmette alle competenti Commissioni parlamentari che esprimono il loro parere entro i sessanta giorni successivi.

La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sara' inserita nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello Stato. Data a Roma, addi 15 luglio Senato della Repubblica atto n. Relazione annunciata l'11 novembre atto n. Vizzini per la 1a Commissione e sen. Berselli per la 2a commissione. Esaminato in aula l'11, 12, 18, 19 novembre ; il 16 dicembre ; il 13, 14, 15 gennaio ; il 4 febbraio ed approvato il 5 febbraio Camera dei Deputati atto n.Descubra todo lo que Scribd tiene para ofrecer, incluyendo libros y audiolibros de importantes editoriales.

Angelini Dip.

lezione 1- sicurezza 2009

Programma del Corso di Chimica 1. Progettare il mondo molecolare Lezione 1 : una introduzione 2. Ingegnerizzare gli elementi: Strutture atomiche e molecolari Lezione 2: Struttura atomica e Ordine fra gli elementi, Sistema periodico, Modello di Rutherford, Peso atomico, Mole, Isotopi Lezione3: Struttura atomica: dalle orbite agli orbitali, Effetto fotoelettrico, Quantizzazione dellenergia, Modello di Bohr, Spettri atomici di emissione ed assorbimento, Principio di Indeterminazione, Orbitali, Configurazioni elettroniche 3.

lezione 1- sicurezza 2009

Relazioni struttura propriet Lezione 9: Materiali Polimerici : Cenni di chimica organica, polimeri termoplastici e termoindurenti; reazioni di polimerizzazione : addizione e condensazione;struttura dei polimeri termoplastici, esempi di polimeri termoplastici; esempi di polimeri termoindurenti; conducibilit elettrica dei polimeri.

Lezione 10 : Sistemi per la generazione di energia Pile, Batterie Innovative, materiali per il fotovoltaico Lezione 11 :Materiali per lelettronica, Conduttori, semiconduttori ed isolanti, Materiali per lelettronica Produzione del silicio per lindustria elettronica; produzione di monocristalli di composti III-V; produzione di microcircuiti; drogaggio del silicio per diffusione ed impiantazione ionica; modificazione delle superfici per deposizione da fase vapore chemical vapour deposition. Libri di consultazione Ralph H.

Petrucci, William S. Harwood, Geoffrey F. Herring - Chimica generale: Principi e moderne applicazioni - traduttore Catalini L. Benvenuti nel mondo della chimica che, spero di convincervi in questa e nelle successive lezioni, non solo un mondo di provette e di fumi maleodoranti come vuole limmaginario collettivo. Negli anni 50 Linus Pauling, un celebre chimico americano, che forse qualcuno di voi ha gi sentito nominare, disse che la chimica era una scienza giovane, anche se gi praticata in qualche forma nellantica Cina, e aveva ragione perch a quellepoca era da pochi decenni stata chiarita la struttura atomica e Mendeleevpadre dalla Tavola Periodica degli elementi, che avrete conosciuto sicuramente in precedenti corsi di studio, aveva appena unottantina di anni.

Sono ancora valide queste osservazioni mezzo secolo dopo? La chimica si modificata e a mio avviso non ha pi senso dividerla nelle tre branche tradizionali, chimica analitica, chimica teorica, chimica inorganica e chimica organica, emergono infatti nuovi concetti e nuove classificazioni che tratteremo nelle lezioni successive. Materiali: molti lavrete sentito dire lamentano lavvento dellera delle materie plastiche, indubbio tuttavia che ci sono dei vantaggi nel poter progettare dei materiali con opportune caratteristiche anzich aver solo a disposizione i materiali naturali da processare.

I materiali plastici ad esempio sembrano avere un apparentemente illimitato numero di propriet, dalla resistenza alla trazione paragonabile a quella dellacciaio, alla solubilit in acqua, alla possibilit di essere attaccati dai microorganismi, alla possibilit di condurre elettricit, alla possibilit di cambiare di colore, etc.

I materiali plastici sono essenzialmente costituiti da catene di atomi di carbonio, come vedremo meglio in seguito, possiamo osservare che catene di atomi di silicio e ossigeno possono invece servire come precursori per nuovi tipi di materiali ceramici, una sorta di pietre artificiali, con promettenti caratteristiche di durezza e resistenza alla trazione.

Si pu controllare la crescita dei materiali atomo per atomo, aprendo nuove possibilit alla microelettronica, oppure produrre materiali simili a sostanze naturali quali losso. E come aumenta la capacit di controllare la natura microscopica dei materiali, la chimica occasionalmente produce materiali con propriet inaspettate, come i fullereni o i quasi cristalli.

Elettronica: Abbiamo detto materiali plastici che conducono elettricit, molti materiali di questo tipo sono utilizzati nei componenti elettronici. Molti materiali di sintesi hanno conducibilit, elettrica simile ai metalli e alcuni di questi sono superconduttori, presentano conducibilit senza resistenza. Si possono preparare sostanze magnetiche senza metallo basate su molecole E.

Si pu quindi pensare ad unindustria elettronica come a un qualcosa che non abbia pi bisogno di metalli e semiconduttori convenzionali come il silicio. Il futuro pu essere quello di arrivare a costruire circuiti da molecole singole, usando fili molecolari per legare componenti in scala atomica, ottenendo dei componenti molecolari. Wafer di silicio Auto-assemblaggio: come detto in precedenza, se vogliamo costruire qualcosa molecola per molecola abbiamo bisogno di una molta pi precisione e velocit di manipolazione di quanta non ne abbiano a disposizione gli attuali ingegneri del micromondo.L 13 marzo n.

Introduzione delle categorie sismiche R. Prescrizioni normali per lesecuzione delle opere in cemento armato R. Norme per lesecuzione delle opere in conglom.

Parte 4, Silos, serbatoi e condotte. Parte 5, Fondazioni, strutture di sostegno e aspetti geotecnici. Parte 3, Valutazione e adeguamento degli edifici. Parte 6, Torri, pali e camini.

In particolare: Cap. Maggiori informazioni sull'abbonamento a Scribd Home. Leggi gratis per giorni Accedi. Inizia il periodo di prova gratuito Annulla in qualsiasi momento. Caricato da pierpaolorossi. Informazioni sul documento fai clic per espandere le informazioni sul documento Descrizione: Cronologia Normativa Terremoti.

Cerca su Alto Adige

Data di caricamento May 19, Condividi questo documento Condividi o incorpora il documento Opzioni di condivisione Condividi su Facebook, apre una nuova finestra Facebook. Hai trovato utile questo documento? Segnala questo documento. Descrizione: Cronologia Normativa Terremoti.

lezione 1- sicurezza 2009

Segnala contenuti inappropriati.Excellent Sicurezza riduce i tempi di lavorazione dei documenti facilitando le operazioni, il tutto senza dover apprendere nuove metodologie di lavoro o linguaggi diversi da quelli utilizzati quotidianamente dal professionista. Come creare una nuova riga di libretto utilizzando la griglia, con riquadro d'aiuto, da una riga di preventivo col software STR Vision CPM. Ordina per:. Ricerca Libera.

Torna alla tua ricerca. Richiedi informazioni. I nominativi che vengono citati o appaiono all'interno dei video, sono nomi di fantasia e non rappresentano aziende o riferimenti reali. I contenuti del mediacatalogo sono corretti alla data di pubblicazione; tuttavia sono soggetti a modifiche nel tempo.

Video corsi. STR Excellent Sicurezza. Video 1. Video demo. Clicca qui Hai dimenticato la tua password? Clicca qui. Nuovo utente?

Corso di Formazione per RSPP Datore di Lavoro – Rischio Alto – Lezione 1/12

Grazie alla registrazione potrai subito accedere a tutti i contenuti liberamente. Grazie per esserti registrato al portale. Torna alla homepage per continuare la navigazione. A presto. Hai dimenticato il tuo Utente?Progetto di Strutture.

Quadro normativo. Cronologia della normativa italiana. Calabria e. Sora e. Ancona e. Siena e. Metodi normali di prova per gli agglomeranti idraulici. Introduzione delle categorie sismiche. Norme per la progettazione, il calcolo e il collaudo di costr.

Norme per la disciplina delle opere in c. Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche. Norme per la disciplina delle. Introduzione metodo POR. Criteri generali per la verifica di sicurezza delle costruzioni e dei carichi e sovraccarichi.

Criteri generali e prescrizioni tecniche per ponti stradali. Norme tecniche per opere di sostegnno delle terre e delle opere di fondazione. Riparazioni e rafforz. Normative tecniche relative alle costruzioni in zone sismiche. Norme tecniche relative alle costruzioni sismiche. Norme tecniche per progettazione, esecuzione e collaudo degli edifici in muratura e per il loro consolidamento Norme tecniche per progettazione, esecuzione e collaudo delle costruzioni prefabbricate.

Norme tecniche per progettazione, esecuzione e collaudo di costruzioni prefabbricate e in muratura e per il loro consolidamento. Aggiornamento delle norme tecniche per la progettazione, esecuzione e collaudo dei ponti. Umbria e. Norme tecniche per opere in c. Normativa sismica. Norme tecniche per le costruzion i. Considerazioni su alcune recenti normative sismiche. Eurocodice 8, EN Parte 1. Regole generali, azione sismica e regole per edifici.

Requisiti generali. Azione sismica. Progettazione di edifici.

RLS – Aggiornamento – Lezione 1/2

Regole costruttive per i principali materiali costruttivi.Utenti online:. Rischio da radiazioni ionizzanti. Lezione unica di Gabriele Campurra. Lezione 1. Commercio al dettaglio e all'ingrosso di Giuseppina Paolantonio. Sicurezza del lavoro nel settore della logistica. Lezione unica di Patrizia Cinquina e William Rossi. Il Testo Unico dopo la riforma. L'esposizione lavorativa a vibrazioni - Lezione unica di Gabriele Campurra. Rischio da esposizione a sostanze pericolose.

LEZIONI DI SICUREZZA

Lezione 1: agenti chimici, cancerogeni, mutageni di Giuseppina Paolantonio. La sicurezza in agricoltura. Manuale antincendio. Prevenzione incendi. Lezione 2 di Andrea Rotella. Lezione 1 di Andrea Rotella.

lezione 1- sicurezza 2009

Il rischio da movimenti ripetitivi. La movimentazione manuale dei carichi - Lezione unica di Gabriele Campurra. Rischio biologico di Chiara Porcelli. Apparecchi di protezione delle vie respiratorie di Andrea Rotella. Disabili ed emergenza: il ruolo degli addetti in affiancamento di Giorgio Sclip. Rischi fisici - Radiazioni. Lezione 1 di Marco d'Arienzo e Sandro Sandri. Il lavoro nei call center di Gabriele Campurra. Rischio nei trasporti e strumenti di prevenzione di Alessandro Baldacconi.